Login

Prenotare online case vacanza in Castiglione della Pescaia su atraveo

  • Toscana | Vacanze in una tenuta agricola
    455 offerte

  • Chianti | Vacanza sul vigneto
    131 offerte

  • Toscana | Con le recensioni migliori
    1.117 offerte

  • Toscana | Vacanze in spiaggia
    310 offerte

  • Toscana | ​Vacanze con una piscina tutta per sé
    2.705 offerte

  • Italia | Quel certo non so che
    90 offerte

  • Roma | Viaggio nella città eterna
    5 offerte

  • Italia | Ville per viaggi in gruppo
    120 offerte

http://www.atraveo.it//castiglione+della+pescaia
Link da copiare
La sezione della mappa è stata modificata.
Ricaricare automaticamente
Perché non sono visualizzate tutte le offerte? 
map

Recensioni della località

Recensione complessiva su Castiglione della Pescaia

4,3 su 5 (82 Recensioni del cliente)
Recensire questa località

Alcuni clienti di case vacanza hanno scritto questo su Castiglione della Pescaia 

  • 5,0 su 5
    Un cliente atraveo ha scritto
    in data 11/10/2017, periodo del viaggio: settembre 2017

    «Piuttosto classica stazione italiana balneare, un sacco di ristoranti, molti Bagni, ma anche chilometro lunga spiaggia libera, un sacco di spazio e di grande per la vacanza al mare con il cane. acqua super pulito.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 1305002. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal tedesco. Torna alla lingua originale

  • 4,0 su 5
    Cliente atraveo Christophe ha scritto
    in data 20/08/2017, periodo del viaggio: agosto 2017

    «Città molto turistica ma molto bello. Magnifica vista dalle alture. Tuttavia, le spiagge sono affollate, tanto è per gli hotel. Dobbiamo partire da un paio di chilometri per essere più calma sulla spiaggia.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 137552. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal francese. Torna alla lingua originale

  • 5,0 su 5
    Un cliente atraveo ha scritto
    in data 05/08/2017, periodo del viaggio: luglio 2017

    «Bellissimo posto, bella spiaggia, atmosfera piacevole, tutto era meraviglioso.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 858235. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal tedesco. Torna alla lingua originale

  • 4,0 su 5
    Un cliente atraveo ha scritto
    in data 31/07/2017

    «Da l'oggetto stesso può virtualmente niente raggiungibili a piedi. Qui nel display a mio parere è una bugia per qualcosa. Anche se si può in mare a circa 800 metri (retta!) Raggiungibili a piedi, ma non si può andare a nuotare lì. La riva consiste solo di rocce.

    Con una moto si potrebbe ottenere un (molto costoso) di spiaggia privata, abbiamo sempre usato la macchina e siamo arrivati ​​alle spiagge pubbliche, belle e pulite.

    Punta Ala in sé è bello per noi, ma non particolarmente entusiasmante. ma eravamo completamente entusiasti dalla località di Castiglione della Pescaia. Un sogno di città e si trova a 20 minuti di auto. Si raccomanda anche una gita alla vicina Follonica. Soprattutto Venerdì / Sabato sera, quando la gente del posto hanno anche week-end, si può sperimentare un indimenticabile atmosfera italiana qui.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 1199745. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal tedesco. Torna alla lingua originale

  • 5,0 su 5
    Un cliente atraveo ha scritto
    in data 17/07/2017

    «Pulito, campeggio ben organizzato, proprio sulla bellissima, mare pulito - spiaggia di sabbia fine, grandi onde. Sedie a sdraio e ombrelloni sono costosi, ma subito libera vicino alla spiaggia. Il personale cordiale e competente. Affari: piuttosto costoso, poca scelta. Nel complesso manca: piscina, impianti sportivi, parco giochi, animazione, fitness. Castiglione della Pesccaia: posto molto bello e originale con molti piccoli negozi e ristoranti, bellissimo castello, ottima vista.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 858235. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal tedesco. Torna alla lingua originale


Alcuni locatori di case vacanza hanno scritto questo Castiglione della Pescaia

Fra l’azzurro del mare e il verde delle colline è raccolto Castiglione della Pescaia. Il paese è una rinomata e attrezzata località balneare, famosa nel panorama turistico italiano e internazionale, per le belle spiagge e le ricche pinete che proseguono fino a Marina di Grosseto con la magnifica Pineta del ...
mostrare di più
Tombolo.
Inerpicato su uno sprone del Monte Petriccio, si sviluppa l’antico borgo medioevale chiuso da una formidabile cinta muraria con torri, portali e un castello del XV sec..
All’interno del suo territorio è anche possibile compiere passeggiate a piedi, a cavallo o in bicicletta lungo strade asfaltate o sentieri che si addentrano nel sottobosco tra il muschio e gli aghi di pino. Il mare è incontaminato e le lunghissime spiagge di sabbia fine e chiara si estendono sino ai margini della pineta.
Qui il turista può trovare tutto quello che desidera per praticare sport velici o godersi una vita balneare intensa, ricca di innumerevoli possibilità di svago e di divertimento; ma si può anche trovare ampi spazi di litorale dove contemplare la natura incontaminata lontano dal rumore e dall’affollamento degli stabilimenti balneari.
Meritano una visita anche i dintorni di Castiglione della Pescaia ricchi di località affascinanti come: Vetulonia, una delle più importanti città etrusche, dove è visitabile l’importante necropoli e il museo archeologico; Tirli, un borgo dove è facile capire com’era la vita nella Maremma di un tempo, famoso per la cucina rustica e genuina; l’antichissimo Buriano, con il suo castello medioevale e una vista panoramica di grande ampiezza sulla Maremma.
mostrare meno
fonte: Imm. Corbos srl
Castiglione della Pescaia è una rinomata località balneare della maremma toscana che nel tempo ha saputo conservare le sue bellezze naturali e ha mantenuto inalterato il suo fascino.
Trascorrere le proprie vacanze in maremma è un ottimo modo per rilassarsi riscoprendo il senso della natura e il piacere della buona ...
mostrare di più
tavola. Alcuni luoghi suggestivi che consigliamo per gli amanti della natura sono il Parco Nazionale della Maremma che offre un patrimonio naturalistico, e le località termali di Saturnia e Venturina., luoghi rinomati per le incredibili proprietà benefiche delle loro acque solforose. Vetulonia, importante città etrusca con la sua necropoli e il museo archeologico. Massa Marittima dove potrete ammirare la splendida cattedrale di San Cerbone. Il giardino dei Tarocchi, a Garavicchio nel comune di Capalbio dove si ammirano le sculture dell'artista francese Niki de Saint Phalle.

mostrare meno
fonte: Campeggio Maremma Sans Souci SRL
Il borgo di Vetulonia sorge a 300 metri sul livello del mare sulle propaggini orientali del massiccio di Poggio Ballone, prospicienti all'altura dove è situato il paese di Buriano, dominando a ovest la piana di Grosseto. Vetulonia dista circa 20 km da Grosseto e dal capoluogo comunale


Le Mura dell'arce ...
mostrare di più
dette "ciclopiche"
Il territorio di Vetulonia, in origine Vatl, è abitato sin dal IX secolo a.C., nel periodo villanoviano, come testimonia il ritrovamento di alcune necropoli, ma fu a partire dal VII secolo a.C., al tempo del massimo splendore della civiltà etrusca, che l'area divenne sede di sviluppo di una città più organizzata. Importante centro commerciale, finì col tempo a trovarsi a competere con la vicina Roselle, fondata su un'altura oltre la piana, poco più a oriente: le più facili comunicazioni col mare per mezzo del fiume Ombrone e la maggiore accessibilità degli scali sul lago Prile, congiunto con un canale navigabile con il mar Tirreno, fecero sì che il commercio andasse a vantaggio della sua rivale. Fino al V secolo a.C. Vetulonia conobbe un periodo di grande floridezza economica, a cui seguirono una temporanea crisi ed una ripresa durante il III secolo a.C., epoca in cui la città coniò una propria moneta, il cui simbolo, in cui appare un'ancora o dei delfini o un tridente, ricordava l'origine marittima della città. Della città di Vetulonia danno notizia Dionigi di Alicarnasso, Silio Italico, Plinio e Tolomeo.

Sconosciuta è tuttavia la storia della Vetulonia nel passaggio tra età antica ed età medievale e sconosciuto è il motivo per cui il borgo iniziò ad essere noto prima con il nome di Colonnata e poi con quello di Colonna di Buriano, o semplicemente Colonna. Possesso dei vescovi di Lucca, il borgo fu a lungo conteso tra i signori Lambardi di Buriano e l'abbazia di San Bartolomeo a Sestinga, che finì per acquisire Colonna intorno all'anno mille. Divenuta proprietà di Massa Marittima nel 1323, finì per essere conquistata da Siena nel 1332, entrando a far parte della Repubblica della città del palio. Il borgo seguì poi le sorti del territorio circostante, venendo inglobato nel granducato di Toscana nella metà del XVI secolo e divenendo frazione di Castiglione della Pescaia. L'evento che segnò il ritorno di Vetulonia nella storia fu la visita che il medico Isidoro Falchi effettuò a Colonna il 27 maggio 1880, dove tra le altre cose notò una parte delle antiche mura ciclopiche ancora oggi presenti all'interno del paese. Tra il 1883 e il 1900 il Falchi riportò alla luce necropoli e resti riferibili ad un ampio periodo di tempo tra il IX e I secolo a.C., che lo convinsero di avere finalmente individuato il sito della perduta città etrusca di Vetulonia. Il 22 luglio 1887, nonostante pareri contrastanti da parte di personalità dell'archeologia nazionale, un regio decreto riassegnò al borgo di Colonna il nome originario di Vetulonia.

Oggi Vetulonia è un piccolo paese raggiunto da numerosi turisti, soprattutto nei mesi estivi, per la presenza di numerosi siti archeologici di massima importanza.

Castiglione Della Pescaia e lasua Storia
L'area in cui si estende il territorio comunale di Castiglione della Pescaia ha riportato alla luce alcune testimonianze preistoriche del Paleolitico superiore, che sono state rinvenute nell'area collinare occidentale (Val Berretta) e sulle propaggini collinari orientali comprese tra la fattoria della Badiola, la località di Ampio e la zona a sud della frazione di Buriano.

Del periodo etrusco le testimonianze di più grande splendore sono state rinvenute presso la frazione di Vetulonia, mentre altri ritrovamenti sono venuti alla luce nella parte occidentale del territorio comunale tra la Val Beretta e Pian di Rocca, zona che risultava già abitata in epoca preistorica. L'area in cui sorge l'abitato di Castiglione della Pescaia risultava essere invece un importante insediamento romano, visti i resti archeologici rinvenuti presso la riva destra del fiume Bruna in prossimità del porto-canale e del moderno abitato, tra i quali spiccano i resti della villa romana delle Paduline. Inoltre, è accertata la presenza di una strada consolare ed una selciata, i cui resti sono andati perduti nel corso del XIX secolo, che dall'abitato romano si dirigevano rispettivamente verso la pineta del Tombolo e verso Giuncarico.

Dopo un periodo di abbandono tra il V e l'VIII secolo, vi fu una graduale rinascita di Castiglione della Pescaia, che prese particolare vigore nel corso del X secolo grazie alla Repubblica di Pisa: proprio in questo periodo fu costruito il primitivo borgo medievale nella parte bassa, che era racchiuso dalle Mura Pisane. Il dominio pisano ebbe inizio a partire dal 962, pur essendoci discontinuità di potere che, sul finire dello stesso secolo, avvantaggiarono inizialmente gli Aldobrandeschi, poi i monaci dell'abbazia di San Salvatore al Monte Amiata. Nel XII secolo l'insediamento castellano passò alla famiglia Lambardi che controllava all'epoca la frazione di Buriano, la cui influenza divenne rilevante in epoca duecentesca. Il centro iniziò una fase di prosperità fino a divenire un libero comune nel XIII secolo. Nel 1274 i Pisani ripresero l'esercizio attivo del potere che si protrasse fino alla fine del XIV secolo, periodo in cui fu istituito il libero Comune di Castiglione della Pescaia, che con un atto di sottomissione a Firenze riuscì a farsi garantire la protezione. Durante il secolo successivo ebbe termine la lunga fase di libero Comune, a seguito della conquista del castello da parte delle truppe di re Alfonso V d'Aragona; precedentemente ci fu una temporanea occupazione senese durante il 1432. Nel 1449 le milizie del Principato di Piombino riuscirono a liberare l'intero borgo, fatta eccezione del castello che rimase un presidio aragonese. Nel 1460 il castello fu ceduto alla famiglia Piccolomini di Siena, che lo vendette quasi un secolo più tardi (1559) ai Medici, nel cui granducato era entrato a far parte pochi anni prima il rimanente borgo: da allora venne istituito il Marchesato di Castiglione, che fino al 1737 lasciò un certo grado di autonomia locale in abito granducale.

mostrare meno
fonte: Monaco
Castiglione della Pescaia è un bellissimo borgo medievale che domina dall'alto del castello aragonese la costa sottostante. Dentro le sue mura si può ammirare ancora l'aspetto e il fascino medievale.
Le rinomate spiagge soddisfano le preferenze di ogni turista: spiagge di sabbia fine e spiagge di scogli come Le rocchette. ...
mostrare di più





VOLTERRA

Volterra, chiamata dagli antichi Etruschi Velathri, è una delle città toscane facilmente raggiungibile dalla nostra Castiglione della Pescaia. Il viaggio dura all’incirca due ore, ma, all’arrivo, vi accorgerete immediatamente, delle bellezze da cui siete circondati.

Volterra è un borgo duecentesco, in provincia di Pisa. Il suo aspetto Medievale confluisce alla città un caratteristico fascino storico. Girando per le vie di Volterra ci si può accorgere che, il tempo in questa ridente città, non è mai passato: sembra tornare in un tempo passato, bloccati tra Medioevo e Rinascimento. La città è racchiusa in una cinta muraria, risalenti al XIII secolo d.c. erette per fortificare le precedenti fortificazioni etrusche. Il centro invece, è costituito dalla piazza dei Priori, dove, imponente sorge l’omonimo palazzo, che ha il suo punto più interessante nella sala del Maggior Consiglio. Da visitare, vi è anche l’antico teatro romano, costruito nel I secolo a.c., il Duomo di Volterra e i numerosi musei presenti sul luogo. Da valutare anche il suggestivo paesaggio che accompagna questa splendida città!





SIENA

Siena dista da Castiglione della Pescaia, circa 90 km ed è facilmente raggiungibile, sia in treno, sia con mezzi privati.
Siena secondo la leggenda, fu fondata dai due figli di Remo, in fuga dal fratello di questo perché minacciati di morte. Durante la loro fuga, portarono con loro, la lupa che ancora oggi è il simbolo della città senese. Siena viene identificata come una delle città più belle e antiche di tutta Italia, tanto da essere compreso nel 1995 nel patrimonio dell’UNESCO. Simbolo indiscusso di questa, è il Palio, che si svolge in due distinte date, il 2 luglio e il 16 agosto. Questa gara tra le 17 diverse contrade, di cui solo dieci partecipano effettivamente al Palio, non è solo un manifestazione cittadina ma la continuazione di una tradizione senese. Lo spirito di questa manifestazione si può respirare in tutte le diverse contrade, colori e sagre dipingono la notte senese. Se si parla del Palio, non possiamo certo trascurare la magnifica piazza del Campo, centro pulsante di tutta Siena. Con la sua forma a conchiglia e la sua leggere pendenza, danno alla piazza quel tocco di magnificenza che la rende una delle piazze più belle del mondo. Importantissimo e non inferiore alla piazza è la torre del Mangia, anche questa avvolta da una leggenda, infatti si dice che alle fondamenta di questa, vi si trovano soldi portafortuna che allontanano lampi e tuoni; la torre alta 88 metri, offre allo spettatore una visione complessiva di Siena, in tutta la sua bellezza, dal duomo al paesaggio che circonda Siena. Già anticipato in precedenza, è il Duomo di Siena, che domina tutta Siena. Imperdibili sono il Battistero e il Museo Civico. La città conserva opere di immenso valore, basta solo scoprirle!





FIRENZE:

“Godi, Fiorenza, poi che se’ sì grande che per mare e per terra batti l’ali”

Firenze, una delle città d’arte più belle del mondo, dista da Castiglione della Pescaia circa 160 km ed è raggiungibile con mezzi pubblici, treni e mezzi privati, impiegando circa due ore e mezza. Firenze ha origine antichissime, la sua storia inizia con la civiltà etrusca, viene fondata verso il IX secolo a.c. . Nel 59 a.c. Firenze viene conquistata dai Romani e la denominarono: Florentia. Questa in poco tempo si affermò come una delle città più importanti dell’intera Europa.

Regna su Firenze l’imponente Duomo, edificio più alto a Firenze. Il Battistero del Duomo, è uno dei più antichi e con le sue porte racconta gli episodi del vecchio testamento. Il Campanile fu progettato e iniziato da Giotto, ma non fu completato dallo stesso. La Cupola, invece, fu progettata e compiuta da Brunelleschi e fu un’opera di grandissima laboriosità per quel tempo.

Simbolo di romanticismo ed arte è il Ponte Vecchio, si dice che questo sia il ponte più ammirato e fotografato del mondo. Il Palazzo Vecchio, simbolo della città, è un’opera architettonica monumentaria, considerata una delle migliori strutture civiche dell’intero trecento. A regnare sul Palazzo Vecchio vi è la Torre di Arnolfo, dove sulla cima, possiamo intravedere la bandiera del Giglio, simbolo indiscusso di Firenze! Ad ospitare il palazzo è la piazza più famosa di Firenze: Piazza della Signoria. Centro della vita cittadina.

Se vi trovate a Firenze, non potete non visitare gli Uffizi, centro dell’arte di Firenze. Questo raccoglie un tesoro di immenso valore, vi si trovano opere importantissimi di autori celebri in tutto il mondo.

Impossibile da perdere sono ancora la Basilica di Santa Croce, dove si possono vedere le tombe di due grandissimi studiosi, che hanno cambiato la scienza e l’arte: Galileo Galilei e Michelangelo. In questa basilica, vi si trova anche il cenotafio di Dante, ma non le sue spoglia. Molteplici sono i luoghi di artigianato dove poter passare del tempo tra una visita e l’altra.





MASSA MARITTIMA:

Castiglione della Pescaia dista da Massa Marittima, circa 70 km ed è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati.

La storia di questa città è strettamente collegata alle miniere d’argento e d’oro, che hanno reso famosa questa città. Tra il XIII e il XVI, Massa Marittima vive il suo massimo splendore e proprio in questi anni trova il suo prestigio artistico e monumentale. Realizzata qualche secolo prima, tra XI e XII secolo, è la cattedrale di San Cerbone che sovrasta su piazza Garibaldi. Spostandoci di poco, si può trovare il piazzale Podestà, eretto il 1225 e sede del museo archeologico. Spostandoci ancora di poco, verso la sinistra, troviamo la palazzina dei Conti Biserno. Arrivando in piazza Mazzini, si può vedere Palazzo dell’Abbondanza con la sua fonte e il celebre affresco. Numerosi, come detto già in precedenza, sono gli edifici medievali, tra questi il palazzo comunale, la chiesa di Sant’Agostino e piazza Matteotti. Importante, è la torre del Candeliere o detta anche Torre dell’orologio, questa torre venne distrutta anticamente dai senesi ma venne ricostruita, leggermente più bassa. L’orologio fu aggiunta alcuni decenni dopo. Corona tutto il bellissimo paesaggio e il parco archeologico del lago, dopo si possono trovare insediamenti etruschi del IX secolo a.c.





SAN GIMIGNANO:

La città di San Gimignano dista da Castiglione della Pescaia all’incirca 250 km.

Si stagli su un colle di altezza poco più superiore di 300 m. Come la maggior parte delle città toscane, anche San Gimignano fu sede di un villaggio etrusco. Grazie all’architettura medievali e le sedici torri che sovrastano tutta la San Gimignano, la città è stata dichiarata dall’UNESCO, patrimonio dell’umanità. Le torri medievali, nell’antichità erano circa 72 torri, oggi invece sono rimaste solamente 16; proprio questa molteplicità di torri le hanno dato la denominazione di Manhattan del Medioevo. La più antica è la torre denominata Torre Rognosa, questa nonostante i suoi 51 metri, non è la più alta, infatti, Torre Grossa sovrasta tutte con i suoi 54 metri. Importante è il Duomo; affreschi di scuola senese, raffigurante Giudizi universali e Vecchio e Nuovo Testamento. Il Palazzo comunale, insieme al Museo di Arte Sacra, al Museo archeologico e alla Galleria di Arte Moderna e Contemporanea “R. de Grada”, sono musei e monumenti che non possono non esser visti, se nelle vicinanze di San Gimignano.



PISA:

Le meraviglie di Pisa, possono essere viste, effettuando un viaggio di circa 137 km, sia con mezzi pubblici sia con mezzi privati.

Leggendaria ed incerta è l’origine di Pisa, esistono tesi su una sua origine greca, precisamente da troiani, scappati proprio da una città di nome Pisa. Più attendibili sono le origini che danno Pisa, come una colonia ligure. Le origini sono secondarie se si pensa allo sviluppo avuto dalla città nei secoli successivi. Ad alimentare ancora di più la sua grandiosità sono le opere presenti a Pisa, che fanno di questa una delle città più belle dell’intero mondo, tanto da essere dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Se si parla di Pisa, la prima cosa che viene in mente è naturalmente Piazza del Duomo, più conosciuta come Piazza dei Miracoli, che con il suo splendido prato sempreverde, da vita a monumenti conosciuti in tutto il mondo; in assoluto la “Torre Pendente” o “Torre di Pisa” . La cattedrale in stile romanico pisano, con il suo famoso portale di bronzo e il suo pulpito di Giovanni Pisano, domina su tutta la piazza. Sempre in Piazza dei Miracoli possiamo trovare il Battistero, dedicato a San Giovanni Battista. Se Piazza dei Miracoli non è il vostro unico obiettivo, girando per la città, troverete musei, cattedrali, che aspettano solo di essere visitati. Una curiosità su questa meravigliosa città: la torre pendente, la più conosciuta, non è l’unica, in città se ne trovano altre due, la prima si trova nel campanile si San Nicol mentre il terzo nel campanile di San Michele degli Scalzi.



SAN GALGANO:

Prima di descrivere le meraviglie di questa città, si deve anticipare la leggenda che accompagna San Galgano. Uomo destinato alla vita militare, iniziò ad avere visioni dove compariva l’arcangelo Michele, che gli profetizzava un suo futuro come soldato di Dio. Ebbe diverse visioni, una tra queste indicava al futuro santo, di seguire l’arcangelo, accolse l’invito e pellegrinando arrivò fino a Monte Siepi, dove ebbe la sua totale conversione. La storia della spada nella roccia, ebbe inizio dal rifiuto del cavallo dell’eremita di proseguire, Galgano pregando Dio vide che il cavallo iniziò a camminare, senza brighe, fino a fermarsi nelle prossimità di Monte Siepi. Qui volle costruire una croce, ma non trovando legno, decise di infiggere la spada nella roccia come segno della croce.

La spada in questione è ancora visibile nella Cappella di Monte Siepi, ancora visibile dal natale del 1180. Degna di nota è anche l’Abbazia presente in questa città.





CASTIGLIONE DELLA PESCAIA:

Situato nel cuore della maremma toscana, è una delle mete più ambite dai turisti, per le sue dorate spiagge e la sue acque cristalline. E’ stata pluripremiata con cinque vele per il suo mare e la suggestiva natura che accompagna questa ridente località marittima. La parte bassa del paese è anche la più recente dove si possono trovare attività commerciali, ristoranti e bar. La parte del borgo, invece, è la più antica, dove si trova il castello medievale. Attraversando la porta Urbica, percorrendo le strade si può arrivare al promontorio, dove potete godere di una vista panoramica da togliere davvero il respiro. Sempre attraversando la Porta Urbica, si può arrivare alla chiesa di San Giovanni costruita circa nel XVI secolo. Altro monumento interessante da visitare a Castiglione della Pescaia è il Palazzo Centurioni, l’edificio più antico dell’intero borgo, questo, nell’antichità, era il centro amministrativo locale. Recentemente restaurato, ospita delle mostre al suo interno. In questa città, ha luogo anche la Chiesa di Santa Maria del Giglio con la sua splendida torre dell’orologio. Vi segnaliamo anche la presenza del cimitero che ospita uno dei poeti e letterati più influenti nella letteratura italiana: Italo Calvino.





ROMA:

La distanza che divide Castiglione della Pescaia dalla Città Eterna sono 210 km, impiegando con treni, mezzi pubblici o privati circa 2 ore e 10 minuti.

La storia di Roma, è impossibile riassumerla in poche righe, come è impossibile riassumere tutte le bellezze che questa città contiene. Per prima cosa, è obbligatorio parlare, di una delle sette meraviglie al mondo, che si trova proprio a Roma: Il Colosseo. Situato al centro di Roma, è facilmente raggiungibile in metro o in bus, per un’esperienza che rimarrà incisa per il resto della vostra vita. L’anfiteatro Flavio, era anticamente oggetto di combattimenti tra guerrieri e bestie feroci oppure utilizzato per simulazioni di battaglie navali. Successivo al Colosseo, è il Pantheon, prima chiesa che divide il sacro e profano. Questa, secondo la leggenda, fu costruita nel punto in cui Romolo, dopo la sua morte, fu portato in cielo da un’aquila. Impossibile da non citare è San Pietro e lo stesso Vaticano. I Fori imperiali, Trastevere, Piazza Novara e Piazza di Spagna, sono alcuni dei luoghi più belli di Roma. I Musei Vaticani e i Musei Capitolini, aspettano solo di essere visitati, insieme alle numerose chiese. Tra i vicoli romani, tra piccoli ristoranti e sorprese inaspettate, si può respirare quell’atmosfera romana che ha reso la città una delle più belle al mondo. Da non sottovalutare, è lo shopping, via Condotti è pronta ad ospitare le vostre più pazze spese. Ora, come ultima tappa, date le spalle alla Fontana di Trevi, lanciate una monetina e, secondo la leggenda, tornerete a Roma per poter godere delle bellezze infinite della città eterna.

La dolce vita romana aspetta solo voi.
mostrare meno
fonte: DA.FE.C srl

Foto della località

  • Nr. sistemazione 1245652
    dal EUR 600
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 4 persone

    Ca. 75 m², 2 Camere da letto, 1 Bagno, Non sono ammessi animali domestici, Lavatrice, Lavastoviglie, Non fumatori,
  • Nr. sistemazione 686608
    dal EUR 440
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 3 persone

    Ca. 28 m², 1 Camera da letto, 1 Bagno, Sono ammessi animali domestici (su richiesta), TV, Spiaggia di sabbia ca. 600 m
  • Nr. sistemazione 137552
    dal EUR 940
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Villa per max. 8 persone

    Ca. 140 m², Non sono ammessi animali domestici, TV satellitare, Lavatrice, Spiaggia di sabbia ca. 3,5 km,
    5,0 su 5
    4 Recensioni del cliente
  • Nr. sistemazione 1152700
    + 1 alloggio
    dal EUR 859
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 4 persone

    Ca. 38 m², 1 Camera da letto, 1 Bagno, Non sono ammessi animali domestici, TV satellitare, Internet senza fili, Non fumatori,
    Alla struttura appartiene anche 1 ulteriore tipo di sistemazione con 1 alloggio
  • Nr. sistemazione 1252463
    dal EUR 378
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Villa per max. 5 persone

    Ca. 70 m², 2 Camere da letto, 2 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV, Lavatrice, Lavastoviglie, Non fumatori, Spiaggia ca. 6 km
  • Nr. sistemazione 632054
    dal EUR 605
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 6 persone

    Ca. 80 m², 2 Camere da letto, 2 Bagni, Non sono ammessi animali domestici, TV, Lavatrice, Lavastoviglie, Mare ca. 200 m
  • Nr. sistemazione 1199745
    dal EUR 1.299
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 8 persone

    4 Camere da letto, 3 Bagni, Non sono ammessi animali domestici, TV satellitare, Lavatrice, Lavastoviglie, Acqua ca. 700 m
    3,0 su 5
    1 Recensione del cliente
  • Nr. sistemazione 726600
    dal EUR 629
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Villa per max. 6 persone

    Ca. 68 m², Non sono ammessi animali domestici, TV, Accesso internet, Lavatrice, Spiaggia di sabbia ca. 2 km
    4,0 su 5
    1 Recensione del cliente
  • Nr. sistemazione 473664
    + 4 alloggi
    dal EUR 217
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Villa per max. 2 persone

    Ca. 21 m², 1 Camera da letto, 1 Bagno, Non sono ammessi animali domestici, TV, Accesso internet, Internet senza fili, Mare ca. 300 m,
    Alla struttura appartengono anche 4 ulteriori tipi di sistemazione con 4 alloggi
    mostrare di più
  • Nr. sistemazione 1328169
    + 3 alloggi
    dal EUR 279
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 2 adulti + 1 bambino

    Ca. 21 m², 1 Camera da letto, 1 Bagno, Non sono ammessi animali domestici, Lavatrice, Non fumatori, Sauna,
    Alla struttura appartengono anche 3 ulteriori tipi di sistemazione con 3 alloggi
  • Nr. sistemazione 758133
    dal EUR 616
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Appartamento per max. 3 persone

    Ca. 40 m², 1 Camera da letto, 1 Bagno, Non sono ammessi animali domestici, TV, Accesso internet, Internet senza fili, Lavatrice, Mare ca. 200 m
    2,0 su 5
    1 Recensione del cliente
  • Nr. sistemazione 1305002
    dal EUR 581
    per 1 settimana

    Castiglione della Pescaia, Toscana (Maremma)

    Villa per max. 4 persone

    Ca. 80 m², 2 Camere da letto, 2 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV satellitare, Lavatrice, Non fumatori, Spiaggia ca. 3,5 km
    5,0 su 5
    1 Recensione del cliente
PGRpdiBjbGFzcz0iaGlkZSI+CQkJCTxpbWcgaGVpZ2h0PSIxIiB3aWR0aD0iMSIgc3R5bGU9ImJvcmRlci1zdHlsZTpub25lOyIgYWx0PSIiIHNyYz0iLy9nb29nbGVhZHMuZy5kb3VibGVjbGljay5uZXQvcGFnZWFkL3ZpZXd0aHJvdWdoY29udmVyc2lvbi8xMDM4Mzk0MTU3Lz92YWx1ZT0wJmFtcDtndWlkPU9OJmFtcDtzY3JpcHQ9MCZkYXRhPXBhZ2VJZCUzRHNlYXJjaFJlc3VsdHMlM0J0cmF2ZWxDb3VudHJ5SWQlM0RJVCUzQmxhbmd1YWdlJTNEaXQiIC8+PC9kaXY+Cgo8ZGl2IGNsYXNzPSJoaWRlIj4JCQkJPHNjcmlwdCB0eXBlPSJ0ZXh0L2phdmFzY3JpcHQiPgoJCQkJCWlmICh0eXBlb2YgQVRJdGFnICE9ICd1bmRlZmluZWQnKSB7CgkJCQkJCUFUSXRhZy5wYWdlLnNldCh7Im5hbWUiOiJzZWFyY2hSZXN1bHRzIiwibGV2ZWwyIjo4fSk7CgkJCQkJCUFUSXRhZy5kaXNwYXRjaCgpOwoJCQkJCX0KCQkJCTwvc2NyaXB0PjwvZGl2PgoK