Prenotare online case vacanza in Ostuni su atraveo

  • Costa adriatica italiana | Vacanze vicino al mare
    A partire da EUR 246

  • Venezia | Semplicemente unica
    A partire da EUR 580

  • Costa adriatica italiana | Divertimento per grandi e piccini
    A partire da EUR 219

  • Costa adriatica italiana | Bagni di sole indisturbati
    A partire da EUR 629

  • Albarella | Vacanze sull’isola privata
    A partire da EUR 388

  • Lido degli Estensi | Migliore località turistica in Italia
    A partire da EUR 172

  • Venezia | Migliore località turistica Italia
    A partire da EUR 580

  • Italia | Risparmiate fino al 30%
    A partire da EUR 280

http://www.atraveo.it/ostuni
Link da copiare
La sezione della mappa è stata modificata.
Ricaricare automaticamente
Perché non sono visualizzate tutte le offerte? 
map

Sole, divertimento e arte

Riviera Adriatica | La Riviera Adriatica, da Trieste al Nord fino a Otranto al Sud, è sicuramente tra le coste più belle e frequentate in Europa: vaste spiagge di sabbia, un hinterland affascinante, lagune e città famose – tra tutte Venezia.
Qui è facile lasciarsi attrarre da diversi svaghi. Dappertutto potrete, per esempio, trovare proposte di sport acquatici: dal semplice pedalò al surf, dalla vela, alla barca a motore al sub, la scelta è veramente vasta.
Anche per i bambini la Riviera Adriatica può essere considerata un vero paradiso: possono scatenarsi in spiaggia o giocare liberamente con la sabbia, per poi tuffarsi allegramente in acqua; oppure si può scegliere la variante di trascorrere la giornata in uno dei tanti parchi acquatici con le piscine a onde o gli scivoli giganti. Poi ci sono tante altre attrazioni come i Go-Kart, l'equitazione, tennis, Free-climbing e tante altre attività... nessuno scampo per la noia.
Per coloro che invece non amano l'accalcarsi dei turisti sulle spiagge, ci sono le città d'arte come Venezia, Ferrara, Padova o Trieste. Da evidenziare inoltre a Lido di Spina uno dei più importanti musei di arte contemporanea in Italia. Da vedere assolutamente!
 

Recensioni dei nostri clienti

4,3 su 5 (21 Recensioni del cliente)
1 Le case vacanze in Ostuni sono state recensite da 21 clienti con una media di 4,3 su 5 casette.

Recensioni della località

Recensione complessiva su Ostuni

4,3 su 5 (45 Recensioni del cliente)
Recensire questa località

Alcuni clienti di case vacanza hanno scritto questo su Ostuni 

  • 5,0 su 5
    Cliente atraveo Natacha ha scritto
    in data 04/09/2015

    «La Città Bianca. Ci piace perdersi nei suoi vicoli e mangiare fanghiglia sulle terrazze.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 398942. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal francese. Torna alla lingua originale

  • 4,0 su 5
    Un cliente atraveo ha scritto
    in data 30/08/2015, periodo del viaggio: agosto 2015

    «Spiagge molto bella e super.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 922999. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal tedesco. Torna alla lingua originale

  • 5,0 su 5
    Cliente atraveo Elena e Andrea ha scritto
    in data 24/08/2015, periodo del viaggio: agosto 2015

    «Città davvero stupenda sia di giorno che di notte, tanti ristoranti in piccole vie dove poter gustare la tipica cucina Pugliese molti eventi, tanta gente e tanti bellissimi negozi!»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 785192.

  • 5,0 su 5
    Cliente atraveo Charpotier ha recensito come segue
    il 09/08/2015

    altamente consigliabile

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 398942.

  • 5,0 su 5
    Un cliente atraveo ha scritto
    in data 13/07/2015

    «Nel tardo pomeriggio si sveglia Ostuni e quando una sera, passeggiando per le vie illuminate, decorate con fiori, vi sentirete come in un altro mondo. In uno dei ristoranti che abbiamo visitato, abbiamo mangiato e bevuto e apprezzato le meravigliose specialità locali.»

    Questa recensione sulla località è stata espressa sulla sistemazione Nr. 881844. La recensione della località è stata tradotta automaticamente dal tedesco. Torna alla lingua originale


Alcuni locatori di case vacanza hanno scritto questo Ostuni

Ostuni è una splendida cittadina pugliese. La sua splendida campagna e il suo mare cristallino premiato ogni anno con la bandiera blu rendono la zona meta di turisti da ogni parte d' Europa. La cucina tipica e una moltitudine di locali oltre alle opere di interesse artistico e culturale, renderanno ...
mostrare di più
piacevole e unica la vostra vacanza


mostrare meno
fonte: Capursi
Ostuni è un comune italiano di 32.182 abitanti della provincia di Brindisi in Puglia.

Detta anche Città Bianca, per via del suo caratteristico centro storico interamente dipinto con calce bianca. Il suo territorio è parte integrante della Murgia meridionale, al confine con il Salento.

Rinomato centro turistico, dal 1994 al ...
mostrare di più
2015 ha ricevuto la Bandiera Blu e le cinque vele di Legambiente per la pulizia delle acque della sua costa e per la qualità dei servizi offerti, divenendo la città con il mare più pulito d'Italia.

Ostuni sorge su tre colli ad un'altezza di 218 metri s.l.m.. È situato a 8 km dalla costa adriatica. La Murgia, sulle cui propaggini sud orientali si trova la città, è una zona carsica costituita essenzialmente da calcari cretacei. È perciò una zona piuttosto arida e priva di corsi d'acqua: al loro posto le cosiddette "lame", letti torrentizi a carattere stagionale, dai solchi poco profondi e dalle pareti ripide. Altra caratteristica geologica del territorio sono le "gravine", dei burroni carsici.

Le attività economiche più importanti sono il turismo e l'agricoltura (soprattutto ulivi e viti). Importanti e numerose le presenze di strutture dette "masserie", ovvero antiche fattorie fortificate presenti sia nella selva ostunese che nella marina, dove si svolgeva l'attività agricola dei grossi proprietari terrieri e che oggi sono diventate alberghi di lusso.

Il territorio di Ostuni era già frequentato nel paleolitico medio (50.000-40.000 anni fa) da cacciatori neanderthaliani. La zona collinare, sede di numerose grotte, offriva perfetti rifugi naturali per le primitive comunità umane.

Nel paleolitico superiore le tracce di presidi umani diventano più consistenti: gli scavi effettuati hanno permesso il rinvenimento di reperti ossei e ceramici. Tuttavia, la testimonianza più eclatante rimane il ritrovamento dello scheletro della "donna di Ostuni", una donna di circa 20 anni prossima al parto e del suo feto. Il corpo, deposto in una grande buca, è in posizione contratta, col capo ricoperto da una sorta di cuffia composta da centinaia di piccole conchiglie. L'appartenenza della donna ad un gruppo di cacciatori è documentata dai resti del corredo, ossia selci e denti di cavallo e di bue primitivo. La sepoltura, denominata Ostuni 1º, è unica al mondo: risalente a circa 25.000 anni fa, è collocata presso il "Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale"

Al neolitico appartengono invece gli insediamenti di Lamaforca e San Biagio, mentre reperti dell'età del bronzo sono stati ritrovati negli scavi in zona Lama Morelli.

Il primo nucleo cittadino fu fondato dai Messapi, un'antica popolazione illirica od anatolica che stanziata nel Salento nel VII secolo a.C.; i Messapi furono abili costruttori di strade e città e scelsero l'ubicazione per la città in cima a un colle dalle pareti molto ripide (murex in latino, da cui proviene per l'appunto il termine Murgia) molto interessante dal punto di vista strategico. Recenti scavi nei pressi del foro Boario (la zona prospiciente le mura medievali), hanno permesso il rinvenimento di tombe del IV – II secolo a.C., che documentano la presenza di un centro abitato, la cui estensione andava dai fianchi della collina alla piana digradante verso il mare.

Nel III secolo a.C. anche il Salento fu conquistato dai Romani e con esso la città. Sul periodo romano le fonti dicono molto poco, probabili tracce rimangono in alcune masserie, sorte sulle fondazioni di antiche ville romane. Poco si sa anche riguardo all'etimologia della parola Ostuni: probabilmente, deriva dall'eroe eponimo Sturnoi, compagno di Diomede, che dopo la Guerra di Troia l'avrebbe fondata; successivamente i Romani la chiamarono "Sturninum". Il termine tuttavia potrebbe essere mediato dal messapico o più probabilmente dal greco “Astu Neon” (“astu” cittadella fortificata, “neon” nuova).

Dal secondo dopoguerra a ora, accanto allo sviluppo dell'agricoltura e dell'industria di trasformazione ad essa correlata (olio di oliva, mandorle, vino), la città è diventata una rinomata meta turistica, riuscendo a valorizzare i suoi beni culturali, storici e architettonici. Numerosi villaggi turistici sono sorti sullo splendido litorale, uno dei più puliti della costa pugliese. Nel 2006 si è istituito sulla costa che confina con il comune di Fasano il Parco naturale regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, area protetta di elevato interesse naturalistico e paesaggistico.

La caratteristica più peculiare del centro storico, che così tanto affascina i turisti, è l'imbiancatura a calce delle case fino ai tetti. L'uso, attestato sin dal Medioevo, deriva, oltre che dalla facile reperibilità della calce come materia prima, dalla necessità di assicurare alle viuzze e agli ambienti ristretti di impianto medievale una maggiore luminosità, data dalla luce sia diretta che riflessa. Come già detto, questo costume ha rivestito anche un ruolo importante storicamente nel XVII secolo, quando l'imbiancatura a calce fu l'unico modo per evitare che la peste dilagasse nella cittadina ed il contagio aumentasse sino a portarne la distruzione.
mostrare meno
fonte: Ancona
La Rava & La Fava si trova nelle splendide campagne di Ostuni, a pochi passi dalla Valle d'Itria. Ostuni dista solo 4,5 km. Anche Cisternino è a pochi minuti d'auto.
fonte: Dammacco
L'alloggio è situato a 7km da ostuni, la "città bianca" ed a pochi chilometri dai più importanti centri di interesse turistico culturale della Puglia: Valle d'Itria, Alberobello, Castellana Grotte, Scavi di Egnazia, Lecce con il suo barocco, Otranto con i suoi mosaici, Taranto, Castel del Monte, Grottaglie con le sue ...
mostrare di più
ceramiche.La villetta è
nel complesso residenziale di Rosa Marina
mostrare meno
fonte: STEA s.r.l.
Casa Lelays è una antica abitazione posta nel Quartiere Ottocentesco della Città Bianca. Via dello Spirito Santo termina sulla chiesa omonima eretta nel 1637. Dopo la scalinata ci si trova di fronte la guglia di Sant'Oronzo, una colonna barocca di venti metri eretta nel 1771 con l'effigie del Santo sull'apice. ...
mostrare di più
La colonna è un ex-voto voluto fortemente dai fedeli ostunensi per ringraziare il santo che protesse la città dal flagello della peste della carestia nel Settecento. La guglia è il punto di snodo che porta all'altro tratto del centro storico, con i suoi locali, le sue chiese e i suoi palazzi uniti dalla armonica bellezza senza tempo di Ostuni.
Ostuni è Bandiera Blu. Il mare quindi è splendido. La riserva naturale di Torre Guaceto ha al suo interno una spiaggia lunghissima e tanto meravigliosa da essere location di film e video musicali (Ozpetek o i Negrita per fare qualche nome). La posizione della città Bianca la pone baricentrica rispetto ad altri centri splendidi e particolari. Cisternino e la cucina di carne con i suoi "Fornelli" protagonisti, la bianca Ceglie Messapica dei grandi chef, la ricca Locorotondo dei vini bianchi, l'elegante Martina Franca, le incredibili Grotte di Castella, la Alberobello patrimonio dell'Unesco, la bella e potente Brindisi sono tutte a meno di 30 minuti di macchina. Numerosi i percorsi cicloturistici nel "Parco degli Ulivi Secolari" e quelli educativi naturali dell'Oasi di Torre Guaceto.
mostrare meno
fonte: Mirabella
Ostuni è la famosa città bianca. In zona, si trovano Cisternino, dove si preparano le polpette fritte in olio d’oliva pugliese e gli arrosti della carne del posto, curata dai macellai nel centro storico del paese; Ceglie Messapica con la sua gastronomia ricca di sapori originali e le sue Grotte ...
mostrare di più
di Montevicolo e Grottaglie, famosa per la sua ceramica. E’ da visitare lo Zoo Safari di Fasano Fasanolandia, attrazione per piccoli e grandi in 20 ettari di terreno recintato, dove si entra con la propria autovettura in mezzo ad elefanti, leoni e tanti altri animali. Inoltre, gli Scavi di Egnatia, le grotte di Castellana Grotte, lo stabilimento delle Cure Termali di Torre Canne e la riserva protetta di Torre Guaceto. Non lontane sono le spiagge sabbiose del Mar Adriatico e quelle del Mar Ionio. Un po’ più lontane, ma meritevoli di una visita sono Lecce e dal suo barocco federiciano, Altamura e le sue conservate orme dei dinosauri e Matera e le sue case antiche scavate nella roccia.
mostrare meno
fonte: Bagnardi
Ci troviamo ad Ostuni, la "Città Bianca", nome che deriva dal colore bianco usato nel passato per tinteggiare le case del paese, infatti la pittura di calce è disinfettante e rinfrescante (il bianco non assorbe i raggi solari e anche per questo motivo le case sono più fresche).
Sorge su ...
mostrare di più
una collina a circa 200 metri di altezza sul livello del mare e a circa 6 - 7 km dalle splendide spiagge che la caratterizzano: Lido Morelli con la sua oasi protetta, il Pilone, Rosa Marina, Costa Merlata, Torre Pozzelle, ed altre spiagge fino alla splendida Oasi Naturalistica di Torre Guaceto dove potrete ammirare una flora ed una fauna protetta e delle spiagge meravigliose..
Inoltre il fatto positivo del trovarsi in collina fa si che in estate facilmente abbiamo giornate con temperature gradevoli.

La posizione del paese è strategica per visitare le più belle località caratteristiche del Salento: il centro storico e le splendide spiagge di Ostuni, Alberobello e la Valle d'Itria, Cisternino, Martina Franca, Le Grotte di Castellana, lo zoo-safari di Fasano, le meravigliose spiagge e l'Oasi Naturale di Torre Guaceto, Castel del Monte di Federico II°, il Gargano, il Barocco di Lecce, le spiagge del Salento, le ceramiche di Grottaglie, ....
mostrare meno
fonte: Marzio
Pantanagianni...

Pantanagianni is still an unknown location, breathing the fresh sea air here gives you a sense of wellness
if you look at the map you will notice our place has a central position in Apulia region
From here you can easily reach any tourist and cultural attraction of the ...
mostrare di più
region within 5 - 70 minutes

There is all villas and private houses, it's really a quiet place, only in hot summer it gets populated during daylight the beaches are covered with people catching the sun and kids playing.There is only one camping facility that stays open almost all year around, with a free entrance minimarket
The spoiled ones will find anything in Santa Sabina, another location just north along the coast or just south in Specchiolla, both places less then 2 miles distant, just far enough to keep the noise of these bigger locations away.Only a few restaurants and pizzerias at walking distance, or by bicycle.
If you want a fresh drink, food or barbeque grill goodies, at any hours, you'll find them on the beach where you can reach an open sky Pub with umbrella shades, and a typical Beach Bar with a play ground for kids, and not only.
The beaches are the most beautiful of the area, and their best expression is during the off season and during non busy hours, in these moments this is the best place you'll find peace, serenity and regenerate body and soul simply walk along the beaches or ride a bicycle through the streets and you'll feel it..
mostrare meno
fonte: De Santis
l
fonte: Mola
Terra Sessana si trova a circa 4 km da Ostuni.
Ostuni è conosciuta come la "città bianca" per il candore delle case del borgo antico imbiancate a calce e rappresenta un importante ed unico esempio di architettura meridionale.
Alle caratteristiche case terrazzate del borgo si giunge attraverso un dedalo di ...
mostrare di più
viuzze, deliziose corti interne e strette scalinate che si arrampicano sul colle e che creano, attraverso un suggestivo gioco di luci ed ombre, particolari e affascinanti scorci dove è piacevole passeggiare.
Il paesaggio rurale che circonda Ostuni è caratterizzato dalle numerose costruzioni in pietra a secco che vanno dai monumenti funebri preistorici, i dolmen, ai fabbricati destinati ad abitazioni o a ricovero per animali come i trulli, le lamie, i paggjar, le casedde, fino alle specchie, acquari, cisterne e palmenti disseminati per le campagne e ai muretti a secco che cingono i terreni creando anche scenografici terrazzamenti. Oltre alle bellezze storico-architettoniche, il territorio di Ostuni è noto per le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche. Le dolci colline e i pendii terrazzati offrono scenografici panorami che spaziano sulla costa. Le piane degli oliveti secolari presentano vere e proprie sculture arboree di grande suggestione per i tronchi variamente contorti e cavi degli ulivi.
Nei dintorni di notevole interesse è la Valle d'Itria che si presenta come una verde pianura punteggiata di trulli, le tipiche e antiche costruzioni coniche, espressione dell’architettura spontanea contadina, e costituisce certamente uno dei paesaggi più suggestivi della Puglia. Delimitano il territorio della Valle d'Itria suggestivi paesi come Cisternino, Locorotondo e Martina Franca. Ai confini della Valle sorge Alberobello, monumento nazionale e patrimonio dell'Unesco, conosciuta in tutto il mondo come capitale dei trulli.
Il territorio di Ostuni comprende anche la litoranea che si estende per circa 15 km lungo l’Adriatico, alternandosi tra arenili e dune di sabbia fine e litorali rocciosi.
Spostandoci verso il territorio che confina con Carovigno troviamo Torre Pozzella, un tratto di litorale molto bello e selvaggio costituito da scogliere e calette, considerato Sito di Interesse Regionale (SIR).
Proseguendo più a sud lungo la costa, a circa 17 km da Brindisi, troviamo la Riserva Naturale Protetta di Torre Guaceto, un sito importante sia dal punto di vista naturalistico che scientifico e archeologico.
mostrare meno
fonte: Filograno
la città bianca

www.ostuni.com
fonte: D'Andrea
Ostuni è la famosa Città Bianca, per via del suo caratteristico centro storico che un tempo era interamente dipinto con calce Bianca. Nel 2008, 2009, 2010, 2011 e 2012 ha ricevuto la Bandiera Blu e le Cinque Vele di Legambiente per la pulizia delle acque della sua costa e per ...
mostrare di più
la qualità dei servizi offerti. Queste fanno di questa località una delle più belle zone turistiche della Puglia. Si parte da Pilone, ovvero un tratto ampio di costa sabbiosa con dune coperte da ginepri secolari. Il paesaggio è dominato dalla storica torre di avvistamento aragonese di San Leonardo, appartenente al XVI secolo. C’è la spiaggia di Rosa Marina, dove negli anni ’60, tra oliveti e pareti a secco, sorse un grande insediamento turistico di importanza rilevante. C’è Monticelli, situata sulle alte dune che danno proprio il nome alla località, dove in passato sono state ritrovate anche testimonianze di un antico villaggio durante l’Età del Bronzo. La spiaggia di Villanova, dove una volta sorgeva l’antica Petrolla, chiamata poi Villanova, che ospita un piccolo porto dove approdano diverse barche e dove è possibile anche noleggiare gommoni od imbarcazioni per poter effettuare un’escursione volta a vedere sotto un’altra visuale la bellissima costa di Ostuni. Costa Merlata, chiamata tale per la linea di costa assai frastagliata, con il mare che forma calette sabbiose insinuandosi tra gli anfratti delle coste rocciose. La spiaggia di Torre Pozzella, selvaggia ed incontaminata, visto che non sono presenti stabilimenti balneari, dove è possibile pescare con l’attrezzatura messa a Vs. disposizione e che troverete nella villa. Infine la Riserva Naturale di Torre Guaceto che si estende per circa 1.200 ettari e presenta un fronte marino che si sviluppa per 8 chilometri con le sue spiagge incontaminate di sabbia bianca.
mostrare meno
fonte: Tommassini

Foto della località

Elenco:
  • Nr. sistemazione 961244
    dal EUR 1.302
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 7 persone

    Ca. 100 m², 3 Camere da letto, 2 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 100 m
  • Nr. sistemazione 1141771
    dal EUR 1.488
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Appartamento per max. 4 persone

    Ca. 70 m², 1 Camera da letto, 1 Bagno, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV satellitare, Accesso internet, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 3,2 km, Mare ca. 3 km
  • Nr. sistemazione 964420
    dal EUR 2.796
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 8 persone

    Ca. 170 m², 3 Camere da letto, 3 Bagni, Sono ammessi animali domestici (su richiesta), TV satellitare, Accesso internet, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 13,5 km, Mare ca. 11,8 km
  • Nr. sistemazione 1160223
    dal EUR 2.636
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 12 persone

    Ca. 220 m², 5 Camere da letto, 6 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV satellitare, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 19,5 km, Mare ca. 18,4 km,
  • Nr. sistemazione 964655
    dal EUR 799
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 6 persone

    Ca. 60 m², 2 Camere da letto, 1 Bagno, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV, Lavatrice, Spiaggia ca. 9 km,
  • Nr. sistemazione 1133948
    dal EUR 2.229
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Appartamento per max. 8 persone

    Ca. 165 m², 4 Camere da letto, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), Accesso internet, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 16 km, Mare ca. 13,9 km
    Alla struttura appartiene anche 1 ulteriore tipo di sistemazione con 1 alloggio
  • Nr. sistemazione 763773
    dal EUR 920
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Appartamento per max. 5 persone

    Ca. 70 m², 3 Camere da letto, 2 Bagni, Non sono ammessi animali domestici, TV, Accesso internet, Internet senza fili, Lavatrice, Non fumatori, Spiaggia di sabbia ca. 1,5 km,
  • Nr. sistemazione 961243
    dal EUR 5.514
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 13 persone

    Ca. 180 m², 5 Camere da letto, 5 Bagni, Sono ammessi animali domestici (su richiesta), TV, Accesso internet, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 15 km
  • Nr. sistemazione 1016692
    dal EUR 250
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 5 persone

    Ca. 65 m², 2 Camere da letto, 1 Bagno, Sono ammessi animali domestici (mass. 2), TV, Lavatrice, Spiaggia ca. 15 km
    Alla struttura appartengono anche 2 ulteriori tipi di sistemazione con 2 alloggi
  • Nr. sistemazione 957062
    dal EUR 2.862
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 10 persone

    Ca. 100 m², 4 Camere da letto, 2 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV, Accesso internet, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 16 km
  • Nr. sistemazione 1157040
    dal EUR 2.390
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 10 persone

    Ca. 150 m², 4 Camere da letto, 4 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV, Lavatrice, Lavastoviglie, Spiaggia ca. 20,2 km, Mare ca. 19,5 km,
  • Nr. sistemazione 1149128
    dal EUR 3.656
    per 1 settimana

    Ostuni, Costa Adriatica italiana (Costa orientale della Puglia)

    Villa per max. 19 persone

    Ca. 250 m², 9 Camere da letto, 6 Bagni, Sono ammessi animali domestici (mass. 1), TV, Accesso internet, Lavatrice, Lavastoviglie, Mare ca. 15 km,
CgoJCQkJPGltZyBoZWlnaHQ9IjEiIHdpZHRoPSIxIiBzdHlsZT0iYm9yZGVyLXN0eWxlOm5vbmU7IiBhbHQ9IiIgc3JjPSIvL2dvb2dsZWFkcy5nLmRvdWJsZWNsaWNrLm5ldC9wYWdlYWQvdmlld3Rocm91Z2hjb252ZXJzaW9uLzEwMzgzOTQxNTcvP3ZhbHVlPTAmYW1wO2d1aWQ9T04mYW1wO3NjcmlwdD0wJmRhdGE9cGFnZUlkJTNEc2VhcmNoUmVzdWx0cyUzQnRyYXZlbENvdW50cnlJZCUzRElUJTNCbGFuZ3VhZ2UlM0RpdCIgLz4KCgkJCQk8c2NyaXB0IHR5cGU9InRleHQvamF2YXNjcmlwdCI+CgkJCQkJaWYgKHR5cGVvZiBBVEl0YWcgIT0gJ3VuZGVmaW5lZCcpIHsKCQkJCQkJQVRJdGFnLnBhZ2Uuc2V0KHsibmFtZSI6InNlYXJjaFJlc3VsdHMiLCJsZXZlbDIiOjh9KTsKCQkJCQkJQVRJdGFnLmRpc3BhdGNoKCk7CgkJCQkJfQoJCQkJPC9zY3JpcHQ+